Centro medico estetico:
perché ci si rivolge a una clinica estetica?

Sempre più persone scelgono di rivolgersi a una clinica di medicina estetica, a un centro medico estetico o a una clinica estetica per sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica. Quali sono i risultati? Sicuramente la medicina estetica porta ad un miglioramento dell’aspetto fisico e a una maggiore autostima, consapevolezza e soddisfazione di sé. Grazie alla medicina estetica la persona accetta il suo corpo e diventa consapevole della sua bellezza e proprio questo è il principale compito di un centro medico estetico e una clinica estetica. Non è tutto: un cambiamento fisico positivo ha importanti riflessi anche sulla sfera psicologica della persona, dato che migliora umore e stato d’animo. Sono molti i casi in cui chi ha un difetto fisico evidente soffre di disagio psicologico e sociale, fino ad arrivare allo stato di insicurezza e depressione profonda. Una clinica estetica permette, grazie alla chirurgia, alla medicina e alla dermatologia estetica, di piacersi e migliorare la qualità dei rapporti con gli altri. Infine, se al difetto fisico si associa una difficoltà funzionale come un problema respiratorio o una eccessiva rilassatezza dei tessuti, la chirurgia estetica ha un effetto curativo e permette di migliorare la qualità della vita.

Centro medico estetico

Centro medico estetico: i segreti del trattamento efficace

I trattamenti di medicina estetica viso e corpo effettuati da una clinica estetica sono efficaci e portano a risultati soddisfacenti quando il chirurgo estetico è dotato non solo di un’ampia competenza e padronanza delle tecniche e metodiche di chirurgia estetica e medicina estetica oggi disponibili, ma anche della capacità di proporre la tecnica più indicata e personalizzata per il singolo paziente. Durante la visita è infatti fondamentale fare una diagnosi accurata e approfondita del difetto da correggere cercando di prevedere l’aspetto finale di tale modifica nella globalità di volto e corpo del paziente. In certi casi saranno richiesti accertamenti diagnostici specifici e a trattamenti medici preliminari. È inoltre importante valutare attentamente le aspettative e i desideri del paziente, capire se le richieste possono essere soddisfatte con l’intervento e se questo può realmente portare a benefici per la qualità della vita della persona. Infine, anche dare le corrette indicazioni per il periodo post operatorio permette di massimizzare i risultati dell’intervento.

Clinica estetica: chi può effettuare gli interventi di medicina estetica

Dal trattamento di lifting al filler viso, per la legge italiana in vigore possono effettuare trattamenti di medicina estetica tutti i laureati in Medicina e Chirurgia abilitati a svolgere la professione di Medico, indipendentemente dalla specialità. Non di rado, quindi, il centro medico estetico vede all’opera medici non specializzati in Chirurgia Plastica. Tuttavia, il consiglio è di rivolgersi a un chirurgo estetico che abbia conseguito la specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica, tale titolo è infatti l’unico che implica una formazione specifica di cinque anni nel settore, durante il quale il medico effettua attività medica, di tipo clinico e chirurgico, con l’esecuzione di centinaia di interventi chirurgici, all’interno di una struttura ospedaliera universitaria. Il chirurgo estetico e i centri medici estetici propongono il trattamento di chirurgia o medicina estetica a molteplici categorie di persone, caratterizzate da fasce di età e motivazioni diverse: spesso vi sono soggetti che non accettano il loro corpo a causa di difetti evidenti e che vivono con disagio le esperienze sociali e professionali, tuttavia la chirurgia estetica si rivolge anche a persone che si piacciono e si accettano, ma vogliono curare la propria immagine sentendosi più attraenti e prevenendo i danni causati dall’invecchiamento.

Medicina estetica: come scegliere il chirurgo

La scelta del chirurgo va fatta affidandosi a un professionista con il quale si è istaurato un rapporto di fiducia e trasparenza, del quale si è potuta comprendere l’esperienza e la professionalità valutando ad esempio casi realmente operati o attraverso le esperienze riportate da altri pazienti. Fondamentale è la visita per verificare in prima persona la correttezza, la serietà e la sensibilità del chirurgo a cui ci si affida per il trattamento. Il paziente deve poter contare su una visita accurata, non affrettata, e avere la possibilità di esporre il problema, le proprie aspettative ed esigenze, ricevendo delle spiegazioni il più possibile chiare ed esaustive da parte del medico per stabilire un rapporto di fiducia. Il medico deve saper parlare con, e non solo al paziente e non sempre il chirurgo migliore è quello che promette risultati eccezionali, anche quando si tratta di fare un “semplice” filler labbra.  Il consiglio è affidarsi a chi, accanto a conoscenze tecniche approfondite ed esperienza chirurgica, dimostri anche capacità di ascolto e doti umane e psicologiche che gli permettono di relazionarsi al meglio con il paziente, comprendendone esigenze e motivazioni.

Contatti

  06 4549 0302
  06 4549 0302
  Casa di Cura Villa Stuart
Via Trionfale 5952
00135 Roma
  info@mariaservillo.it
  Facebook
  Instagram

Logo aicpe
Logo isaps
Logo aiteb
Logo maria servillo footer
Torna su