M A R I A S E R V I L L O
Logo Bianco
Chi sono

Dott.ssa Maria Servillo laureata in Medicina e Chirurgia. Specializzata in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli.

Contatti

Casa di Cura Villa Stuart Via Trionfale 5952 00135 Roma

06 4549 0302

info@mariaservillo.it

Sempre più persone si rivolgono al chirurgo plastico naso per la rinoplastica a Roma, un intervento chirurgico che ha lo scopo di ripristinare estetica e funzionalità del naso, modificandone la struttura ossea e cartilaginea per migliorare forma e respirazione.

Nella rinosettoplastica, come negli altri interventi di chirurgia plastica ricostruttiva, il chirurgo plastico modella il naso per risolvere problemi respiratori.

Chiedi informazioni

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Chiamaci o Richiedi un appuntamento cliccando il bottone qui in basso

Informazioni sull’intervento di rinoplastica

Il chirurgo plastico naso interviene sulla piramide nasale e modella la forma esterna lavorando su ossa, tessuti molli e cartilagini. L’obiettivo è dare al naso l’aspetto desiderato dal paziente e ottenere un risultato sempre naturale e armonioso. A differenza di quanti pensano non si tratta solo di asportare un gibbo o ritoccare la punta, l’intervento richiede di rimodellare tutte le strutture osteo – cartilaginee del naso.

La chirurgia plastica del naso può correggere anche i problemi funzionali come la deviazione del setto, l’ipertrofia dei turbinati inferiori, migliorando la respirazione e non ha solamente valore estetico.

La procedura, eseguita da un chirurgo plastico, richiede un’accurata valutazione pre-operatoria per assicurarsi che le aspettative del paziente siano realistiche e per identificare eventuali rischi. I risultati possono variare a seconda della struttura osteo cartilaginea e dei tessuti cutanei del paziente.

Aspettative e risultati dell’intervento

Il chirurgo plastico naso ricorda ai pazienti che la rinoplastica è un intervento delicato e complesso con aspetti e problematiche talvolta simili alla chirurgia ricostruttiva e alla chirurgia maxillo faccialePer questo è importante rivolgersi a un professionista di grande esperienza che proponga obiettivi realistici e naturali. L’esito dell’intervento varia di volta in volta a seconda della situazione di partenza, delle caratteristiche del paziente e della cute e della conformazione del viso.

Oggi molti desiderano un naso come quello dei personaggi famosi della moda e dello spettacolo. Il compito del chirurgo plastico Roma è guidare il paziente nel prendere una decisione consapevole e indicare soluzioni esteticamente gradevoli, ma che non snaturino i caratteri del viso. Per questo nel definire l’intervento il chirurgo analizzerà le caratteristiche dei tessuti cutanei e osteo – cartilaginei del paziente, ma soprattutto come si inserisce il naso nel viso, per ottenere un risultato che sia naturale e armonioso anche con il passare degli anni.

Dalla visita all'intervento di rinoplastica

L’intervento chirurgico al naso prevede diverse fasi e tutto comincia con il colloquio tra chirurgo plastico e paziente per condividere aspettative e desideri. In questa fase il medico indaga le ragioni per cui il paziente si sottopone all’intervento e chiarisce se le aspettative sono reali e si possono ottenere i risultati richiesti. In questa fase è importante che il paziente osservi le immagini di alcuni risultati reali di casi operati dal chirurgo plastico, al fine di comprendere le reali possibilità dell’intervento.

Successivamente si passa all’analisi del naso del paziente attraverso l’utilizzo di fotografie standardizzate che permettono di valutare i difetti della piramide nasale e progettare l’intervento. Nel corso della visita verrà inoltre valutata la funzionalità respiratoria del naso attraverso un esame obiettivo delle cavità nasali, durante il quale potranno essere riscontrate eventuali deviazioni del setto nasale o ipertrofie dei turbinati nasali inferiori che possono ostruire la respirazione nasale in modo più o meno accentuato.

Dopo l’intervento il paziente indosserà sul dorso del naso un piccolo tutore per circa una settimana, e successivamente dei cerottini per un ulteriore settimana. I primi tempi il naso apparirà gonfio e sarà necessario attendere diverse settimane per poter vede il risultato finale.

Come il seno e i glutei, anche il viso e in particolare il naso è uno degli elementi che caratterizzano la persona e ne definiscono la bellezza e non a caso la chirurgia al naso dopo gli interventi al seno e la liposuzione è uno dei trattamenti maggiormente richiesti al chirurgo plastico. Modificare la forma del naso è consigliabile anche in caso di problemi funzionali, che il miglior chirurgo può risolvere con un unico intervento.

BAC Aesthetic Center

Richiedi Informazioni

    Ho letto e acconsento alla vostra privacy e cookie policy.