Filler Glutei

Alcuni filler a base di acido ialuronico possono essere utilizzati per rimodellare il volume e la forma dei glutei attraverso una procedura mininvasiva ambulatoriale, senza tempi di recupero. A differenza del lipofilling dei glutei, l'utilizzo del filler consente di ottenere un riempimento visibile senza dover ricorrere all'intervento chirurgico e ciò è possibile anche nelle pazienti magre che non hanno una quantità sufficiente di grasso per potersi sottoporre al lipofilling. Il trattamento è quindi indicato per:

  • Pazienti che desiderano glutei più proiettati e/o rotondi
  • Glutei con aree di depressione o irregolarità del profilo
  • Pazienti che vogliono rimodellare i glutei senza ricorrere ad intervento chirurgico e senza tempi di recupero
  • Pazienti molto magre che non hanno grasso sufficiente per rimodellare i glutei tramite intervento di lipofilling

Il filler per i glutei è comunque un materiale biocompatibile e riassorbibile, pertanto, l'effetto di riempimento ha una durata variabile dai 12 ai 18 mesi.

Il mio obiettivo:

rimodellare i glutei donando un aspetto naturalmente sinuoso e armonico con la silhouette.

Filler glutei

Filler Glutei
scheda dell'intervento

Tempi e anestesia

DURATA INTERVENTO:
45 minuti

ANESTESIA:
Crema anestetica, anestesia locale

TEMPI DI RECUPERO:
1-2 giorni

Filler Glutei
domande e risposte

Il risultato del trattamento è immediato anche se inizialmente potranno essere presenti un po' di gonfiore e qualche piccola ecchimosi che si riassorbono nel giro di qualche giorno.

Filler Glutei: il filler per un lato B al top

Da sempre le persone vogliono avere un viso e un lato B capaci di garantire sicurezza e belli da vedere e per questo si sottopongono a trattamenti con i filler e tra questi anche al filler glutei. Negli ultimi anni il migliore aspetto fisico è sempre più richiesto, sia da donne che da uomini, che non temono di sottoporsi ad interventi di chirurgia e medicina estetica per stare bene con se stessi e ritrovare il benessere. La medicina estetica oggi offre moltissimi trattamenti non invasivi per la bellezza del viso, come ad esempio la biostimolazione, i neuromodulatori e i filler, tuttavia alcuni di questi trattamenti, come l’infiltrazione di acido ialuronico, possono essere utilizzati anche per il rimodellamento corporeo. Sicuramente per mantenersi in forma sono necessarie una dieta adatta e tanta attività fisica, tuttavia, molto spesso la parte che richiede maggiori attenzioni è il fondoschiena soprattutto quando manca il tempo per andare in palestra e l’invecchiamento si fa sentire. Proprio in questa zona si verifica il maggiore rilassamento dei tessuti e per questo uomini e donne si rivolgono al chirurgo plastico per modellare il lato B e ridonare ai glutei la tonicità che viene a mancare non solo con il passare degli anni ma, a volte, anche dopo importanti perdite di peso.

Tipologie di filler glutei

Quando ci si rivolge al medico per un trattamento ai glutei è importante sapere che, proprio come nel caso del rinofiller, i filler non sono tutti uguali. Negli anni il boom di richieste per questo tipo di trattamento ha portato alla comparsa di filler più innovativi, efficaci e sicuri. In ogni caso oggi la maggior parte dei filler approvati dagli organi di vigilanza farmacologica nazionali e internazionali sono filler riassorbibili, dal momento che numerosi studi sui filler permanenti hanno dimostrato una notevole incidenza di effetti collaterali come infezioni, migrazione, dislocazione, reazioni da corpo estraneo, che ne hanno notevolmente limitato l’utilizzo. Vediamo quindi quali sono i filler più usati per i glutei.

Filler all’acido ialuronico: si tratta del filler più ampiamente studiato e utilizzato in tutti i trattamenti di medicina estetica proprio per la sua elevata biocompatibilità, sicurezza e bassa incidenza di effetti collaterali e complicanze. Ovviamente la tipologia di filler di acido ialuronico utilizzata per i glutei è diversa da quello impiegato per il viso: si tratta di un acido ialuronico più denso, a maggiore concentrazione e caratterizzato da un maggiore tempo di riassorbimento.

Filler di acido polilattico: molto utilizzato negli Stati Uniti, si tratta di un filler costituito da microparticelle di acido polilattico, che, distribuite nel sottocute a formare un vero e proprio reticolato, danno non solo riempimento ma anche sostegno al derma e il risultato migliora progressivamente nelle settimane successive al trattamento.

Trattamento di filler glutei: prima e dopo

Prima di sottoporsi a un trattamento di filler glutei è importante fare il colloquio con il medico, che valuterà la gravità dell’inestetismo e indicherà la tipologia di filler da utilizzare, informandosi anche dello stato di salute del paziente e di eventuali controindicazioni al trattamento con i filler per modellare i glutei. Al termine del trattamento di modellamento dei glutei e nell’arco di 24-48 ore possono comparire effetti collaterali quali gonfiore, arrossamento e qualche livido in corrispondenza dell’area trattata. Si tratta di un fenomeno normale e che si risolve in breve tempo. Chi sceglie di modellare i glutei con il filler può riprendere da subito le attività quotidiane. Per sottoporsi ad un trattamento efficace e sicuro è fondamentale affidarsi ad un chirurgo plastico che conosca approfonditamente l’anatomia di questa zona del corpo, che vede la presenza di strutture vascolari e nervose importanti, che devono essere preservate. Il trattamento di modellamento dei glutei è richiesto in particolare da pazienti da sempre insoddisfatti della forma del proprio fondoschiena che presenta un aspetto “piatto” o “quadrato” o, talvolta, da pazienti che hanno subito un importante dimagrimento, in seguito a obesità o a gravidanze, che ha determinato una perdita di tonicità con cedimento dei tessuti. Senza dubbio oggi tutti vogliono vantare un lato B in forma splendente e il ricorso al trattamento con i filler è sempre più frequente e si associa, per popolarità, al trattamento di biostimolazione del viso.

Contatti

  06 4549 0302
  06 4549 0302
  Casa di Cura Villa Stuart
Via Trionfale 5952
00135 Roma
  info@mariaservillo.it
  Facebook
  Instagram

Logo aicpe
Logo isaps
Logo aiteb
Logo maria servillo footer
Torna su