Light lifting

Oggi la medicina estetica ci consente di ridonare al viso un naturale ringiovanimento senza dover ricorrere necessariamente alla chirurgia. Il “Light lifting” è un trattamento che unisce le tecniche di infiltrazione più avanzate ad una combinazione di filler a base di acido ialuronico, neuromodulatori e sostanze biorivitalizzanti, per ottenere un effetto di distensione e idratazione dei tessuti di viso e collo.

Light lifting

Light lifting
scheda dell'intervento

Tempi e anestesia

DURATA INTERVENTO:
30-45 minuti

ANESTESIA:
Crema anestetica

TEMPI DI RECUPERO:
Immediato

Light lifting
domande e risposte

Il risultato del trattamento è immediato anche se inizialmente potranno essere presenti un po’ di gonfiore e qualche piccola ecchimosi che si riassorbono nel giro di qualche giorno

Light lifting: di che si tratta?

Il light lifting si affianca al Gold Bio e ai filler ed è studiato per ottenere importanti risultati estetici sul viso, senza dover subire la convalescenza e i rischi di un intervento chirurgico. Si tratta di un innovativo trattamento di medicina estetica che, attraverso un attento studio delle caratteristiche del viso, della sua espressività e del tipo di segni di invecchiamento che esso manifesta, è in grado, attraverso la combinazione di più trattamenti infiltrativi di ridonare pienezza e sostegno al volto. La prima fase è rappresentata da una attenta analisi del viso, che il chirurgo plastico svolge anche avvalendosi di una ampia documentazione fotografica del paziente. Successivamente è fondamentale comprendere quali sono i bisogni e i desideri sentiti dal paziente stesso. Spesso i pazienti individuano un difetto o una caratteristica specifica del volto che vogliono correggere, tuttavia raramente è quella la vera causa dell’insoddisfazione nei confronti del proprio aspetto. Si guardano allo specchio, vedono qualcosa che non va e identificano come motivo di non accettazione della propria immagine una specifica ruga o solco. Tuttavia, trattare solo queste singole rughe può non risolvere il problema, finendo spesso per deluderli. In questi casi è molto più efficace chiedere al paziente cosa pensa complessivamente del suo aspetto, se lo percepisce come lasso, cadente, stanco o arrabbiato o se lo voglia migliorare rendendolo più giovane, attraente o disteso. Comprendere la loro percezione complessiva dell’aspetto del viso permette di chiarire il vero motivo della loro insoddisfazione e consente di elaborare un piano di trattamento mirato, attraverso il light lifting. Il light lifting rappresenta quindi un approccio olistico al ringiovanimento del viso.

Light lifting: come avviene

Il light lifting è un trattamento indolore in quanto le varie sostanze utilizzate vengono impiantate attraverso l’uso di microaghi sottilissimi o microcannule atraumatiche. Inoltre, gran parte dei prodotti utilizzati contiene all’interno delle piccole quantità di anestetico per ridurre al minimo il discomfort del paziente. Nei pazienti che temessero comunque di provare troppo fastidio è possibile l’applicazione di una crema anestetica, in genere per una decina di minuti prima della procedura. Il light lifting prevede l’utilizzo di una combinazione di acido ialuronico a differenti densità, neuromodulatori e biostimolanti in grado di stimolare la produzione di fibre collagene e il rinnovamento del derma migliorandone la consistenza e il sostegno. L’infiltrazione dei vari farmaci utilizzati può avvenire nel corso di un’unica seduta o di più sedute successive. Il light lifting non è solo un trattamento riempitivo ma è un vero e proprio trattamento curativo per la cute e il derma, e curare la pelle come organo che va nutrito e preservato non ci aiuta solo ad apparire meglio ma anche ad invecchiare meglio. Non a caso i pazienti che periodicamente si sottopongono a questo trattamento non solo progressivamente vedranno allungarsi i tempi tra un trattamento e l’altro ma, con l’andare degli anni, avranno meno bisogno di procedure più invasive o chirurgiche per contrastare i segni dell’invecchiamento.

Light Lifting: per chi è indicato

Abbiamo visto come, oltre al rimodellamento del corpo, come avviene ad esempio con il filler glutei, la medicina estetica ci consente di rimodellare, distendere e dare sostegno anche al viso, attraverso procedure come il light lifting. Questo tipo di trattamento è ideale per chi ha un viso ancora giovane ma con rilassamento cutaneo e segni di invecchiamento in particolare in determinate aree. Come detto, si tratta di una procedura non invasiva, che avviene in ambulatorio, senza intervento chirurgico, grazie all’utilizzo combinato di varie sostanze. Proprio per questo il light lifting non presenta convalescenza, limitazioni o tempi di recupero, al termine si possono riprendere immediatamente le proprie attività, gli unici segni che possono rimanere sul viso sono un po’ di gonfiore o piccoli lividi che tendono a scomparire nel giro di alcuni giorni e possono essere facilmente coperti con il make up. Proprio per queste caratteristiche il light lifting è adatto ad ogni tipo di pelle e ad ogni età, dato che non ci sono controindicazioni al trattamento. Oggi uomini e donne vogliono vantare un aspetto sano e giovane e il light lifting è la soluzione perfetta per contrastare rilassamento, rughe e i primi segni dell’invecchiamento in una zona delicata come il volto.

Contatti

  06 4549 0302
  06 4549 0302
  Casa di Cura Villa Stuart
Via Trionfale 5952
00135 Roma
  info@mariaservillo.it
  Facebook
  Instagram

Logo aicpe
Logo isaps
Logo aiteb
Logo maria servillo footer
Torna su